News /

BOXE, NISTRI E LECCESE CONQUISTANO IL “TROFEO DELL'AMICIZIA”

Sei vittorie, tre pareggi e tre sconfitte. E’ questo il bilancio della Quero-Chiloiro nelle ultime due riunione dilettantistiche affrontate con i suoi atleti a Brindisi ed a Matera nei giorni scorsi. “Il trend agonistico ottenuto – sottolinea il tecnico Cataldo Quero – serve a difendere il secondo posto ottenuto dalla nostra società a livello nazionale per l’attività promossa ed i risultati del 2013. Stiamo concludendo questa stagione entusiasmante, culminata negli ultimi tre scudetti giovanili, col fine di restare tra le prime realtà italiane della boxe dilettantistica anche per l’inizio 2015”. 
TRASFERTA DI MATERA Il 18 novembre scorso nella palestra Phoenix di Matera, ospitata dall’Accademia Pugilistica Panettieri, la Quero-Chiloiro ha promosso il Nono “Trofeo dell'Amicizia”, che è stato vinto da Giovanni Leccese, il quale ha battuto Francesco Di Vasto dell’Avolio Ferrari Castrovillari. Gli altri successi sono stati firmati da: Alfredo Tagliente su Mirco Coletta (Perrone Taviano), Antonio Locorotondo contro Salvatore Locorotondo (Pugilistica Taranto), Aldo Battista con Danilo Paracolli  (Pugilistica Taranto). Pareggi inaspettati di Christian Mariano su Khanallah Mohabte (Avolio Ferrari Castrovillari) e Armando Tassiello con Andrea Mastrorillo (Di Palo Canosa); sconfitta di Gaetano Schillaci con Angelo Montemurro (Phoenix Matera)
TRASFERTA DI BRINDISI A Brindisi l'Ottavo “Trofeo dell'Amicizia” l'ha vinto Fabio Nistri della Quero-Chiloiro. Alla palestra “Oliver” presso il quartiere La Rosa, organizzato dalla Quero-Chiloiro con l'ospitalità della Pugilistica Rodio, Nistri ha superato Antonio Sciannamea (Boxe Di Palo Canosa). L’altro successo rossoblù è stato firmato da Andrea Carrozzo nel derby con Alessandro La Gioia (Pugilistica Taranto); pari di Simone Rito con Francesco Andrisani (Pugilistica Taranto). Sconfitte invece di: Antonio Vinzi contro Piero Martucci della Rodio Brindisi; Marialaura Spartera - primo stop dopo 2 vittorie e 3 pari - contro Cristina Garganese (Pugilistica Francavillese); Marco Di Maggio contro Sabino Orbello (Boxe Di Palo Canosa) fermato per intervento medico alla seconda ripresa dopo un buon match.
OTTAVO CRITERIUM REGIONALE A Brindisi, in occasione del “Trofeo dell'Amicizia”, si è tenuto anche l'ottavo Criterium giovanile regionale, al quale hanno partecipato atleti da 5 ai 14 anni. Della Quero-Chiloiro si sono cimentati in esercizi di fondamentali propedeutici all'avviamento al pugilato questi atleti: Emilio Malecore, Christian Acquaro, Antony Pernisco, Nicolò Pernisco, Simone Pastore, Cosimo Cazzato, Giuseppe Miraglia, Salvatore Mancini, Antonio Bruno, Alessandro Longo, Gabriele Ranieri, Marco Notaristefano, Itan Zeppola, Michael Iacca, Federico Spataro, Mattia Maffei, Andrea Palumbo, Piero Pisanello e Felice Di Cuia.  
Dopo questo Criterium ne seguiranno altri due, che decreteranno la classifica regionale. I primi sei avevano invece decretato la qualificazione alla Coppa Italia giovanile, che aveva visto a settembre la Puglia conquistare, a Mondovì, il terzo posto con la coppia di “Canguri” della Quero-Chiloiro Acquaro-Malecore ed ancora il terzo posto con Simone Valerio della Taralli Foggia.
 

Pubblicata il 2.12.2014 Torna indietro