News /

PALLANUOTO: L'UNDER 20 DELLA MEDITERRANEO SPORT COME UN TRENO

Una vittoria di prestigio. La 'prima' del 2015 è terminata in modo trionfale per la formazione Under 20 della Mediterraneo Sport. La trasferta di Putignano contro la Nadir si è conclusa con un successo ampio e meritato: 17-9 per gli uomini di Martinovic, assente per squalifica, sostituito in panchina dall'ottimo Antonio Grasso.
Il match è stato un autentico monologo per gli aranciobù, scattati sullo 0-4 dopo una partenza a razzo. La prima frazione, chiusa sull'1-6, ha subito chiarito lo svolgimento di una gara che non ha più avuto sussulti. Altre quattro reti sono arrivate nel secondo periodo (1-10): la reazione dei padroni di casa si è concretizzata nel terzo quarto, chiuso con un parziale di 5-3 per i baresi (5-13). L'incontro si è concluso con un roboante 9-17, caratterizzato dalle 7 reti siglate da Renna, inseguito a quota 5 da Bando.
Questa la formazione tarantina:
MEDITERRANEO SPORT TA: Bechis, Fabiano 1, Caricasole (C) 1, Orlando 1, Latanza 2, De Giorgio, Renna 7, Kiakidis, Musiciagno, Bando 5, Giandomenico. All. Martinovic (in panchina Grasso).
Ora la compagine ionica è attesa da un altro incontro di primo piano in trasferta con il fascino della 'notturna': sabato alle 20.15 gli ionici si recheranno a Brindisi nella pisicina comunale di contrada Masseriola per sfidare la Fimco Sport. Una sfida esaltante.
Nella stessa giornata torna in acqua anche l'U. 13 che affronterà a Bari alle 16.15, presso la Piscina Comunale, i pari età del Modugno. 
Domenica 18, invece, la formazione U. 15 sarà impegnata a Molfetta contro i locali alle 17. La Mediterraneo 2 U. 13, infine, sfiderà a Brindisi l'Impero Fasano (si gioca alle 18). 

Pubblicata il 16.01.2015 Torna indietro