News /

ARTI MARZIALI: IL BUSHIDO PROTAGONISTA AL LICEO SPORTIVO "RIGHI"

Il Bushido ha "conquistato" anche il Liceo Sportivo "Augusto Righi".
La scuola di formazione sportiva ad indirizzo marziale è approdata, infatti, nei mesi scorsi presso il dinamico istituto tarantino e ha sviluppato il proprio percorso didattico-sportivo.
La storica società del karate, affiliata alla federazione ufficiale Fijlkam e diretta dal M° Gennaro Setaro, è stata presente con il suo innovativo progetto “Atleta livello Persona”: gli istruttori hanno proposto un cammino formativo coerente con le esigenze scolastiche, ponendo in primo piano la figura degli studenti con i loro bisogni e le loro necessità. 
L’istituto "Righi", punto di riferimento per l'istruzione nella nostra città, diretto dal prof. Giancarlo Dentico, ha offerto alle federazioni la possibilità di far conoscere o in alcuni casi di approfondire discipline sportive utili alla formazione scolastica: il karate ha risposto pienamente all'esigenza manifestata.
Il Bushido ha immediatamente accolto la possibilità di inserirsi nel quadro formativo, proponendo il karate quale unico sport da combattimento inserito nel programma didattico 2014-2015. 
Immediata è stata la sintonia e grande la disponibilità mostrata dal Dirigente scolastico Dentico e dal coordinatore del progetto, il prof. Massimo Donadei: perfetta è risultata l'integrazione tra le professionalità interne della scuola e i maestri del Bushido. 
L’esperienza, diretta dal Maestro Setaro con la collaborazione degli istruttori Alessia Blocca e Roberto Cavaliere, è durata circa tre mesi: le lezioni si sono rivolte a due classi del secondo anno. L'interesse e la massiccia partecipazione dei ragazzi hanno reso piacevole, divertente e prezioso l'intero ciclo di allenamenti. Il programma ha previsto metodologia tecnica e didattica, lezioni in aula ed esercitazioni in palestra. I progressi sportivi hanno viaggiato di pari passo con l'apprendimento scolastico. 
Non si sono registrati, inoltre, atteggiamenti di aggressività latente, che hanno, invece, trovato sfogo positivamente nella consapevolezza dei propri mezzi e nel riconoscimento dei propri limiti. 
Grande è stata, a fine corso, la soddisfazione dello staff tecnico del Bushido e del corpo docenti del Righi: è già in cantiere un ampliamento della collaborazione tra la scuola di arti marziali e il liceo sportivo.  

Pubblicata il 4.02.2015 Torna indietro