News /

PALLANUOTO: MEDITERRANEO SPORT, L'U.15 VINCE IL DERBY CON LA RARI NANTES E RESTA A PUNTEGGIO PIENO

Un successo sofferto. E per questo ancora più bello. La Mediterraneo Sport U. 15 batte i "cugini" della Rari Nantes a casa... propria (ma entrambe giocano tutte le gare al Mediterraneo Village) e resta a punteggio pieno in campionato.
Non è stata, però, una partita facile per i ragazzi allenati da Igor Martinovic che, nel giorno celebrativo della "Festa della Pallanuoto", hanno probabilmente risentito dell'emozione, sfoderando una prestazione lievemente al di sotto delle attese.
Merito, naturalmente, anche dei concentratissimi avversari guidati da Renato Semeraro.
Il match si mostra equilibrato fin dalle prime battute: è Renna ad aprire le danze per la Mediterraneo, subito agganciato da Cazzato. La rete di capitan Latanza chiude il primo periodo a favore degli arancioblù, ed è lo stesso numero 5 dei "mediterranei" ad allungare il distacco nel secondo quarto.
Il terzo tempo è quello che decide l'incontro: la Rari Nantes accorcia subito le distanze e poi crolla, subendo quattro gol consecutivi per il 2-7. Il risultato sembra in cassaforte, si allenta la tensione e il "sette" di Martinovic riduce intensità e brillantezza.
E' un errore, perché i padroni di casa non si arrendono e pigiano sull'acceleratore nell'ultimo quarto, restituendo lo stesso poker appena subito e portandosi sul 6-7.
Renna e compagni, però, riescono a contenere la sfuriata e a salvare la vittoria, conquistando tre punti d'oro: la Mediterraneo mantiene la vetta a quota 18 e allunga sui cugini, ora a -6.
Sugli scudi, a fine match, finiscono Renna (4 reti) e Latanza (3), autori dell'intero bottino.
Adesso l'Under 15 della Mediterraneo tornerà in acqua nella vasca amica di via Bruno domenica 22 febbraio alle 10.45: ospite della mattinata sarà la Waterpolo Bari 1.
Da sottolineare il grande successo registrato dalla "Festa della Pallanuoto": sono stati centinaia i genitori e gli appassionati che hanno affollato il Mediterraneo Village per assistere alla presentazione di tutte le squadre e dei tecnici delle formazioni U.13, U. 15, U. 17 e U. 20.
Prima del match con la Rari Nantes, inoltre, sono stati sorteggiati costumi, calottine e gadget targati Mediterraneo. E' stata davvero una festa.
RARI NANTES -MEDITERRANEO SPORT 6-7 (1-2, 0-1, 1-4, 4-0)
RARI NANTES TARANTO - Scialpi, Santovito, Santovito, Cavallo 3, Russo, Cantisani, Durante, Chiarelli, Cazzato 2, Carabotto 1, Tropiano, Massaro, Menza, Maselli, Lupo. All. Semeraro
MEDITERRANEO SPORT TARANTO - De Bellis, Caramia, Le Piane, Orlando C., Latanza F. 3, De Giorgio, Renna 4, Scarnera, Lovelli, Gentile, Orlando L., Riccardi, Latanza P., Santini. All. Martinovic.
Arbitro - Zappatore di Taranto

NUOTO MASTER: LEONE... D'ORO
Mediterraneo di successo anche nella seconda giornata del campionato regionale Master di nuoto.
I "leoni" della Mediterraneo non perdono un colpo e conquistano un altro titolo regionale. 
Stavolta la palma del "migliore" spetta a Nicola Leone, vincitore dei 200 sl con 3'09”4 e secondo nei 100 sl: la grande prestazione del nuotatore ionico ha permesso al medagliere del club di totalizzare 9 titoli regionali, 3 argenti e 2 bronzi e con 3 record regionali. Da segnalare il quarto posto ottenuto da Michele Tursi, Eliana Boccuni e Daniela Pugliese. Buone le prestazioni di Alessandro Friolo e Valeria Garzanelli. Il prossimo appuntamento con i regionali Master è fissato domenica 15 in quel di Modugno.

Pubblicata il 12.02.2015 Torna indietro