News /

BASKET, CUS JONICO E SCUOLA COLOMBO INSIEME PER "COMENIUS"

Professori ed insegnanti per un giorno. Così la delegazione di Casa Euro Basket Taranto che ha tenuto l’incontro sui benefici dell’attività sportiva presso la Scuola Secondaria di I Grado "C. Colombo" di Taranto. Le terze classi hanno potuto ascoltare dalla viva voce dei giocatori, dirigenti e tecnici cussini quanto sia importante coniugare lo studio con lo sport, il movimento ed il benessere che se ne può trarre a tutti i livelli.
Al tavolo da “conferenzieri” il team manger Roberto Conversano, il vice allenatore Sandro Albanese, i giocatori Georgi Sirakov, Ludovico De Paoli e Alessandro Tabbi oltre che Roberta Stola e Nicola De Bellis in quota Virtus Pallacanestro Taranto.
L’incontro rientrava nel programma “Eat better, move more” (trad. Mangia meglio, muoviti di più) del più vasto progetto di collaborazione scolastica internazionale “Comenius” che vede gli alunni della scuola Colombo confrontarsi con i pari-grado di scuole in Turchia, Francia e Spagna.
Così ha commentato il dirigente prof. Massimo Romandini: “La nostra scuola ha voluto organizzare con questo programma una serie di incontri con le realtà sportive territoriali ed la Casa Euro Basket Taranto ci è sembrata un degno esempio allo stesso livello del Taranto FC 1927 avuto nei giorni scorsi per il calcio. Il tutto per poter mettere i ragazzi a diretto contatto con il mondo dello sport, prendendo contatto con chi lo sport sul territorio lo pratica quotidianamente”.
I ragazzi hanno partecipato attivamente ma soprattutto restituiranno la visita, per ben due volte. Venerdì come ospiti agli allenamenti della prima squadra di coach Leale ma soprattutto domenica alle 18 quando Casa Euro Basket Taranto cercherà di tornare al successo ospitando al PalaMazzola Mola con gli spalti più pieni e colmi di tifo per spingere Salerno e compagni al successo.

Pubblicata il 23.02.2015 Torna indietro