News /

NUOTO SINCRONIZZATO: CAIAZZO SUPER AI REGIONALI. LA MEDITERRANEO SPORT FESTEGGIA

Non solo nuoto, non solo pallanuoto. Anche la magia del nuoto sincronizzato rientra, da anni, tra le vocazioni del Mediterraneo Village.
E proprio la piscina 'di casa' ha rappresentato il teatro dei Campionati regionali invernali di nuoto sincronizzato, settore propaganda, che si sono svolti domenica scorsa.
Tante le compagini che hanno partecipato alla prestigiosa competizione:  G.P.Modugno, Assori Foggia, Waterpolo Bari, Aemme Lecce, Albatros sporting club (Massafra, Martina Franca e Crispiano), Mediterraneo Sport Taranto.
La giornata ha visto impegnate diverse categorie: Giovanissime, Esordienti B (Programma Tecnico per gli esercizi di Duo e Squadra), Esordienti A, Ragazze (Programma Tecnico per gli esercizi di Solo, Duo e Squadra), Junior e Assoluti (Programma Libero per gli esercizi di Solo, Duo e Squadra).
La compagine ionica, guidata da Maria Pina Massa, si è potuta fregiare di ben due allori grazie alla grande prestazione della bravissima Denise Caiazzo. Due i titoli regionali conquistati, nella categoria Solo Junior (prima con 61,502 punti) e Solo Assoluti (prima con 59,167 punti). Nella stessa competizione buon risultato anche per Julia Hempel, sesta con 42, 835 punti (Solo Assoluti) e sesta nel Solo ragazze con 55,670 punti.
Grande l'attesa per i prossimi appuntamenti: le portacolori ioniche saranno dal 10 al 12 aprile a Frosinone per i Campionati Nazionali Confsport, dall'1 al 3 maggio a Cesenatico per i Campionati Nazionali Uisp e il 14 giugno a Taranto per i Campionati regionali estivi.

PALLANUOTO: UNDER 17, PRIMO SUCCESSO CON VALENZANO
Una sconfitta e un successo. La settimana dell'U. 17 di pallanuoto è stata segnata da risultati altalenanti. Netta la sconfitta interna maturata contro la Waterpolo Bari con il risultato di 2-8.
Gli adriatici non hanno lasciato scampo alla formazione del ds Massimo Donadei,  guidata da Igor Martinovic, conducendo l'incontro dall'inizio alla fine. Pressoché immediato il vantaggio dei baresi, che hanno chiuso la prima frazione sullo 0-2: altre tre reti consecutive hanno inaugurato il secondo tempo, con uno 0-5 appena contenuto dalla rete di Orlando.
Solo nel terzo tempo il match è stato realmente equilibrato, griffato dalla rete di Latanza. I due gol finali degli ospiti hanno chiuso la contesa sul 2-8.
Consolante, invece, l'11-4 inflitto alla Master Valenzano in trasferta nella Piscina Comunale di Bari. E' stato un incontro equilibratissimo nei primi due tempi: ma i 'leoni' della Mediterraneo, anche se faticosamente, sono riusciti a conquistare il vantaggio con una rete per tempo, firmate ancora da Orlando e Latanza.
All'andamento lento delle prime fasi, ha fatto seguito una terza frazione a dir poco scoppiettante, con nove gol totali ed un parziale di 5-4 comunque a favore degli ionici, prima raggiunti dagli avversari sul 2-2 e poi sul 4-4. La resistenza del Valenzano si è chiusa sul 7-4 di fine tempo, prima dello show tarantino nell'ultimo periodo, celebrato con quattro reti. Sugli scudi i triplettisti Orlando e Latanza, corroborati dalle segnature di contorno di Fabiano, Caricasole, Scarnera e Renna, che hanno permesso alla Mediterraneo di conquistare il primo successo in campionato.
Un successo e una dura sconfitta, infine, per le squadre U. 13 di casa. La rappresentativa 'All Black' ha sconfitto in trasferta a Bari la Fimco Sport con un convincente 10-6. E' stata una sfida combattuta e interessante: nel tabellino trionfa Lovelli con un pokerissimo (5 reti), con l'aiuto di Orlando (doppietta), De Bellis e Zampini.
Dura lezione, invece, per la Mediterraneo 'All White' sconfitta a Fasano per 20-2 dalla corazzata Impero. Le reti ioniche 'della bandiera' sono state siglate entrambe da Caramia.

Nella foto la Caiazzo

Pubblicata il 20.03.2015 Torna indietro