News /

TENNISTAVOLO: CTT TARANTO, SUL VELLUTO CONTRO CASAMASSIMA 'B'

Tutto come nelle previsioni. La Olio Pantaleo Taranto liquida in poco meno di due ore la pratica Casamassima 'B', con il sonoro punteggio di 5 a 1. Un match che, sin dalle prime battute, sembra volgere a favore dei padroni di casa, decisamente più in palla e forti di un filotto impressionante di vittorie. Di contro, la compagine barese, priva dell'ex Gambacorta, giunge in riva allo Ionio con i vari Messa, De Pierro e Di Giuseppe, serbando il desiderio di tentare la sorte, a cagione di una classifica tutt'altro che rassicurante. Il primo incontro, che vede opposto Piaccione a Messa, è ad appannaggio del primo, che 'sic et sempliciter' si impone con un perentorio 3-0. Stesso esito per il duello tra Gašić e Di Giuseppe: lo sloveno regala così il raddoppio ai rossoblu di Čekić. Terza firma, apposta da Stamenkovski, il quale, malgrado un inizio scoppiettante, a mò di erculea fatica conduce il match sui binari del quinto set, a seguito del quale (3-2 il finale), mette in cassaforte il risultato. Quarto scontro che vede per protagonisti Sarli e Messa: nonostante un'eroica condotta (il primo set reca la sua firma), a spuntarla è proprio l'ospite, che mette in tasca il 3 a 1 della scintillante speranza. A gettarvi acqua, il solito Piaccione, che si sbarazza di De Pierro con un comodo 3 a 0. A chiudere i conti, il macedone Stamenkovski, che nell'arco di dieci giri di lancetta si impone su Di Giuseppe, quest'ultimo in preda al nervosismo nelle fasi finali dell' incontro, allorchè il direttore di gara gli mostra il rosso. Altri due preziosi diamanti ad aggiungere alla collezione stagionale. Tra poco meno di tre settimane, il giorno della verità: nell'arena di Catanzaro, il più grande spettacolo dopo il Bing Bang, valevole una categoria

ALTRI RISULTATI
In Serie C2, la Gruppo Expert Cavallo ritorna al successo, battendo a domicilio l'Udas Cerignola per 5-3 e facendo un importante balzo in avanti in chiave salvezza. Grazie alle doppiette di Marossi e Buccolieri, alle quali si aggiunge la marcatura di Sperti, la compagine tarantina sale a quota 8, rendendo la 'quaestio' permanenza più fattibile.
In D1, la Givova batte a domicilio il Fiaccola 'E' (5-3), tenendo salda la testa della classifica, pur a +2 sulla diretta inseguitrice. Di capitan Vipera (3) e Pancotto (2) i punti partita. Il C.T.T si impone con il medesimo risultato sull'Utopia 1 Lecce, aggiungendo un ulteriore tassello al raggiungimento della salvezza. Un triplo Carelli, Veo e Catapano regalano due punti d'oro in chiave classifica.
Non riesce nell'impresa il C.T.T. degli 'under', che in D2 cede il passo al più esperto T.T.Brindisi, con il risultato di 5-2. Sugli scudi, per i rossoblu, Giannico, autore di entrambi i punti.

Pubblicata il 24.03.2015 Torna indietro