News /

CALCIO, I RAGAZZI SPRINT CRISPIANO PIEGANO IL CONVERSANO

Quarto successo consecutivo nel Girone B della Prima Categoria per i Ragazzi Sprint Crispiano che al Comunale piegano il Norba Conversano 3-1 al termine di una partita combattutissima e spettacolare. La squadra del presidente Renato Perrini, anche senza Solidoro appiedato dal giudice sportivo, si dimostra concreta e vince meritatamente mettendo in mostra agonismo e tecnica. L’inizio del match lascia presagire una domenica per niente agevole: Conversano tiene undici giocatori dietro la linea della palla e tenta di ripartire in contropiede sfruttando la velocità di Tauro e Notaristefano. Bello però è in giornata di grazia e dopo aver sfiorato il gol dopo pochi minuti con una conclusione da fuori area, al 20’ sfrutta alla perfezione un cross rasoterra di Santoro: conclusione di prima dall’altezza del dischetto e palla all’incrocio, 1-0. Conversano si scuote e la partita si sposta a centrocampo diventando a tratti dura, ma sono ancora i gialloblù a sfiorare il raddoppio con un’azione sull’asse Bello-Santoro, con l’esterno offensivo che alla mezzora conclude di poco alto un assist del dieci crispianese. Nel recupero del primo tempo però, a sorpresa, arriva il pareggio degli ospiti: Fedele atterra Cavallaro in area e Leggeri fischia il rigore che Gentile realizza portando le squadre negli spogliatoi sul 1-1.
Al rientro in campo il Conversano sembra trasformato, alza il baricentro e inizia giocare a viso aperto: a guadagnarne è lo spettacolo. Al 27’ i gialloblù rischiano addirittura di capitolare: punizione di Gentile dai 25 metri, palla che incoccia la traversa, si alza a campanile e spettacolare rovesciata di Tauro che insacca nell’angolino, ma l’arbitro annulla per fuorigioco dello stesso Tauro. Dopo la grande paura Crispiano si scuote: angolo di Santoro e grande stacco di Antonio D’Onghia, 2-1. Negli ultimi dieci minuti Conversano si butta in avanti alla ricerca del pareggio lasciando grandi spazi al contropiede dei padroni di casa: al 40’ Bello s’invola verso Girolamo, lo scarta ma da posizione defilata conclude sul palo. E’ il prologo al gol che chiude definitivamente la partita: D’Arcangelo lancia Vapore che fredda Girolamo con un pallonetto sul secondo palo, 3-1 e quarta vittoria consecutiva per i Ragazzi Sprint.
“Sapevamo che il Conversano avrebbe giocato senza timori reverenziali – commenta un soddisfatto Renato Perrini – ma la squadra ha saputo soffrire e credo che la vittoria sia stata meritata. Il distacco dal quinto posto è sempre di tre punti ma alla fine della stagione regolare mancano sette partite: dobbiamo affrontarle tutte come se fossero delle finali”. Dopo la sosta pasquale si torna in campo domenica 27 aprile alle 16 e il big-match del 27° turno vede opposti proprio i Ragazzi Sprint al  Leporano terzo in classifica. “Leporano è stata costruita per puntare alla promozione – conclude il presidente crispianese – ma giocheremo a viso aperto. Se metteremo in campo l’intensità e la convinzione vista contro il Conversano potremo fare risultato anche su un campo così difficile”.  

Nella foto il presidente Renato Perrini

Pubblicata il 2.04.2015 Torna indietro