News /

BOXE: TROFEO DELLA MAGNA GRECIA, VINCE VITALBA TANZARELLA

Il Terzo Trofeo della Magna Grecia di boxe è andato a Vitalba Tanzarella. La 27enne atleta della Quero-Chiloiro, al suo settimo successo in carriera su 11 match disputati, mette la sua firma su una riunione dilettantistica di alto livello, segnata dalla presenza di atleti rappresentanti di cinque società e cinque regioni, di Puglia, Lucania, Marche, Umbria ed Abruzzo.
L’evento, promosso dalla Quero-Chiloiro domenica 26 aprile, rientrava nell’Open Core Fest, la manifestazione di promozione delle attività umane e del territorio, ideata da Emilio Porchetti.
10 SUCCESSI DELLA QUERO-CHILOIRO Il Terzo Trofeo della Magna Grecia ha visto trionfare dieci atleti della Quero-Chiloiro Taranto, al fronte di un pareggio e di una sconfitta. Questi tutti i risultati con in testa gli atleti della Quero-Chiloiro e le rispettive categorie di match: categoria Elite 81 kg, Alessio Benefico contro Riccardo Antano (Boxe Foligno) dopo un buon match contro avversario esperto; Elite 75 kg, Francesco Castellano, mostrando la sua indole da fighter, si è congedando dal dilettantismo pareggiando la sfida contro il più esperto Bexhet Karadaku (Boxe Castelfidardo); Elite 75 kg, Marco Boezio ha superato Artur Petryk (Accademia Pugilistica Panettieri Matera) dopo una sfida combattuta; Elite 69 kg, Giuseppe Fico ha battuto Jorge Luis Morante Soriano (Boxe Foligno) dopo una “lotta”; Giovanni Gistani ha perso il suo incontro con Marian Egen Isofache (Boxe Castelfidardo), a causa di “ko per intervento medico”; Senior 81 kg, Angelo Mirno, in crescita, più completo dell’avversario, ha ben vinto contro il battagliero Davide Paradiso (Accademia Pugilistica Panettieri Matera); Youth-Senior 64 kg, Alfredo Tagliente ha battuto il più pesante ed esperto Mohamed Bayrem Hamza (Boxe Castelfidardo); Senior 52 kg, Antonio Locorotondo ha vinto contro un più esperto Riccardo Gentile (Upa Ancona) dopo l'equilibrio intenso del match; Junior 70 Giovanni Leccese ha vinto con Mussafi Zendel (Boxe Castelfidardo); Youth 69 kg, Fabio Nistri ha battuto Roberto Burgi (Accademia Pugilistica Panettieri Matera) dopo un match equilibrato e spettacolare; Elite 2^ Serie 48 kg, Vitalba Tanzarella, in crescita tecnica, ha superato Alessia Camerano (Boxing Team Simone Di Marco Pescara) dopo un match bello contro un avversario di carattere ma inferiore alla tarantina, che ha costretto la sfidante a farsi contare alla prima ripresa;  Elite 2^ Serie 54 kg, Marialaura Spartera ha battuto Simona Marinucci (Boxing Team Simone Di Marco Pescara) dopo un bel match. 
“PLAUSO ALLE DONNE” “Il verdetto vincente dato dalla giuria del Trofeo Magna Grecia a Vitalba Tanzarella è un premio soprattutto alle donne di questa manifestazione – evidenzia il tecnico Cataldo Quero -. Sia l’atleta castellaneta che la tarantina Spartera hanno sin qui mostrato progressi, segno che la boxe può farle crescere dal punto di vista tecnico e mentale, arrivando a tagliare nuovi traguardi”. Il Trofeo della Magna Grecia ha raccolto diverse centinaia di spettatori, che hanno apprezzato lo spettacolo della boxe nell’appassionante contesto dell’Open Core Fest 2015. 
Il cartellone dilettantistico della giornata è stato preceduto da gare amatoriali di Light Boxe, destinate ad atleti tra i 14 ed i 65 anni. Cinque gare. Hanno partecipato: Gabriella Passariello, Mariangela Spinosa, Aldo Roberti, Angelo Bianco, Giuliano Tuzio, David Nesca, Giuseppe Palomba, Antonio Colao, Celestino Salvatore, Matteo Melucci. 
TROFEO DELLA MAGNA GRECIA: L’ALBO D’ORO La prima edizione del Trofeo della Magna Grecia, tenutasi nel 2009, fu vinta da Cosimo Quero. La seconda, nel 2013, vide protagonista Christian Morabito. Ora mette il suo nome sul Trofeo Vitalba Tanzarella.
 
 

Pubblicata il 29.04.2015 Torna indietro