News /

BASEBALL, ESORDIO AMARO PER I TRITONS TARANTO

Partenza falsa per i Tritons Taranto che sull’improvvisato diamante del Comunale di Tramontone cedono il passo ai Thunders Salerno.
“Abbiamo buttato al vento una partita che era tranquillamente alla nostra portata -
commenta il Dirigente Antonio Maggio a fine partita -. Purtroppo un inning da 16 punti
subiti non lo avevo mai vissuto e devo dire con tutta onestà che si è trattato di un vero e proprio “incubo”. Quando scommetti sui giovani - continua il Presidente Maggio - devi
mettere in conto che l’inesperienza e l’emozione può creare anche situazioni di questo
genere. Lavoreremo per colmare questo gap”. 
L'incontro è stato equilibrato con i rossoblù in vantaggio di quattro punti all’inizio del settimo inning. Inning che però segnerà definitivamente l’esito della partita con i Tritons Taranto in completa balia dell’avversario, i Thunders Salerno, che confezionano ben sedici punti e chiudono l’incontro con un sonoro 31 a 19.
Purtroppo a gioire non sono nemmeno i baby Tritons under 13 di coach Augenti che nella gara mattutina avevo incontrato gli avversarsi, sempre salernitani, di pari grado. 15 a 9 il
risultato finale maturato anch’esso nelle battute finali.
“Il campionato è solo all’inizio - conclude Antonio Maggio - e abbiamo tutto il tempo per
recuperare e dimostrare il reale spessore tecnico delle nostre squadre. Talento e soprattutto passione che siamo stati capaci già di dimostrare in altre occasioni. La recente qualificazione ai sedicesimi di Coppa Italia ne è la dimostrazione, ed è da lì che dobbiamo ripartire".

Nella foto il rossoblù Iemmolo

Pubblicata il 29.04.2015 Torna indietro