News /

NUOTO PROMOZIONALE FISDIR: IL G.S. DELFINO TERZO AL CAMPIONATO ITALIANO

E’ ancora ridondante l’eco della gioia degli atleti disabili intellettivi del G.S. Delfino Taranto per gli ottimi risultati conseguiti al 7° Campionato Italiano di Nuoto Salvamento e di Nuoto Promozionale Fisdir (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale), svoltisi a Portici (Napoli) dal 8 al 10 maggio.
Il bellissimo Centro Sportivo Portici è stato teatro di forti emozioni regalate dai 300 atleti nelle varie specialità natatorie. Ben 23 le società presenti provenienti dalle diverse regioni italiane.
A rappresentare i colori della nostra città le due società Fisdir: la Mediterraneo Fly e il G.S. Delfino Asd Taranto Onlus.
L’impegno dei 15 nuotatori del G.S. Delfino è andato oltre le aspettative con emozioni indescrivibili e risultati appaganti: 15 medaglie d’oro, 7 d’argento, 10 di bronzo nel Nuoto; dignitosa, inoltre, la prestazione nel Nuoto Salvamento, disciplina poco praticata negli allenamenti per mancanza di spazi acqua. Tutto questo ha portato la squadra del Delfino a conquistare il 3° posto nella Coppa Italia per Società portando a casa una meritata e bellissima coppa.
Una riflessione su questo evento si rende doverosa farla per l’atleta più giovane del Gruppo, Simona Albanese, che con sorprendente quanto inatteso sforzo è riuscita ad avere ragione (per la prima volta) dei suoi timori e delle sue paure entrando in vasca - senza essere accompagnata, come da regolamento, – disputando così le sue prime gare ufficiali in un Campionato Italiano. Bisogna ricordare che lo scorso anno a Monza non era riuscita a superare questi ostacoli ed era rimasta al bordo piscina al momento della partenza gare.
Soltanto il costante e proficuo lavoro di un intero anno svolto con amore e professionalità dalla sua Istruttore, Tiziana Lenoci, hanno trasmesso a Simona quella autonomia che sembrava non arrivare mai, ma che è sicuramente giunta nel momento migliore quando Simona, sorprendendo tutti, è scesa in acqua da sola disputando con successo le sue gare: 25 mt dorso, medaglia d’oro, 50 mt sl medaglia d’argento, 4x50 misti medaglia d’oro. Esplosiva la gioia dei suoi genitori, del tecnico, del presidente e di tutto il gruppo jonico, unanime la considerazione: “Lo Sport che fa superare le paure”.
L'atleta Angelo Scognamiglio, per sopraggiunti problemi di salute, non ha potuto partecipare alle gare, ma ha voluto essere ugualmente presente per sostenere con forza i suoi compagni di squadra, tanto da restare senza voce al termine della manifestazione.
Questi gli altri nuotatori che con grande motivazione e impegno hanno consentito al G.S. Delfino di conquistare il terzo posto:
Marina Baso (doppio oro nei 50 dorso e staffetta 4x50 mx/f e bronzo nei 50 sl), Alessandro Caroli (doppio bronzo nei 50 sl), Costantino Cendamo (doppio oro nei 50 sl e 4x50 mx/m), Maurizio Di Bello (argento nei 50 sl), Massimiliano Filippelli (doppio oro nei 50 sl e 4x50 mx/m e bronzo nei 50 do), Valentina Fischetti (triplo oro nei 50 sl, 50 fa, 4x50 mx/f), Salvatore Francone (bronzo nei 50 sl), Francesco Greco (oro 4x50 mx/m e argento nei 50 fa), Mirko Leone (doppio bronzo nei 50 sl e 50 do), Carmen Locorotondo (oro 4x50 mx/f e doppio argento nei 50 sl e 50 ra), Giovanni Marsella (argento nei 50 do), Alessandro Nunzella (oro nei 50 do), Davide Schiedi (argento nei 50 do e bronzo nei sl), Mario Talamo (oro 4x50 mx/m e doppio bronzo nei 50 sl e 50 ra).
Un plauso va alla società organizzatrice e vincitrice del campionato, la ASD TMA GROUP ITA di San Giorgio a Cremano (Napoli), per l’ottima organizzazione della manifestazione e la calorosa accoglienza offerta a tutte le società.
La società ha ringraziiato all’Assessorato allo Sport del Comune di Taranto e alla Mediterraneo Sport che consentono ai ragazzi di allenarsi durante la settimana nella piscina di via Bruno.


Pubblicata il 18.05.2015 Torna indietro