News /

BASEBALL, PRIMA VITTORIA IN CAMPIONATO PER I TRITONS TARANTO

Dopo uno sfortunato inizio di stagione si concretizza per i Tritons Taranto, in trasferta e a discapito del BC Foggia, la prima vittoria stagionale nel Campionato Nazionale di Serie C.
“E’ stata una partita dai due volti - commenta il Dirigente Antonio Maggio a fine gara -. Impeccabili e senza concedere praticamente nulla nella prima parte, deconcentrati con tanti errori difensivi commessi nella seconda. Lo so, mi faranno impazzire questi ragazzi - continua il Presidente Maggio -, ma quando scommetti sui giovani e giovanissimi lo metti in conto. Come spesso accade accusiamo dei cali di tensione che ci costano caro, sciu-pando vantaggi consistenti. Ma questa volta grinta e determinazione nelle battute finali ci hanno permesso di portare a casa un’importantissima vittoria”.
Una partita affrontata in emergenza dai “batti e corri” rossoblu a causa di importanti as-senze oltre gli infortunati ormai storici. Nove lunghissimi inning in cui le due squadre si sono date battaglia, ma che alla fine hanno visto gli ionici imporsi per un solo punto di differenza.
Partono alla grande i Tritons Taranto che al quarto inning registrano un sonoro 15-3 a pro-prio favore. Un risultato che forse fa rilassare un po’ troppo i giovani della città dei due mari che accusano un proverbiale calo di concentrazione, lo stesso che è costato la par-tita a Salerno e che permette al sodalizio dauno di portarsi sul punteggio di parità, 17 a 17, alla fine dell’ottavo inning. 
L’ultimo inning è da brividi. Un quasi fuori campo e una rubata in casa base permettono ai Tritons di segnare due punti, ma il BC Foggia non ci sta. Seppur lottando su ogni lancio e puntando sulle disattenzioni del catcher ionico, i foggiani riescono a portare a casa un solo punto che vale la vittoria per i Tritons Taranto. 18 a 19 il risultato finale.
'Sono contento per la vittoria e per i ragazzi - conclude Antonio Maggio -. Questa partita ha ulteriormente evidenziato pregi e difetti della nostra squadra. Ora lavoreremo su questi ultimi in vista dell’importantissimo incontro del prossimo 2 giugno dove disputeremo i sedi-cesimi di finale di Coppia Italia contro il Fano. Arriveremo preparati all’appuntamento con la speranza di recuperare anche le tante assenze e gli infortunati”.

Pubblicata il 21.05.2015 Torna indietro