News /

BOXE: DUAL MATCH FEMMINILE LAZIO-PUGLIA, SPARTERA E TANZARELLA A TESTA ALTA

Combattive, in crescita tecnica, le pugili della Quero-Chiloiro Taranto Vitalba Tanzarella e Marialaura Spartera escono a testa alta dal “Dual Match” Puglia-Lazio svoltosi in questo weekend a Brindisi e Lecce. Nella prima giornata, valevole come “Memorial Melissa Bassi”, promosso all’Istituto Professionale di Stato di Brindisi “Morvillo-Falcone” dalla società Rodio, la 28enne Elite II serie 51 kg Tanzarella ha perso contro la più esperta Giorgia Scolastri della Mma Boxing Center. Partenza tambureggiante della Tanzarella, che ha bilanciato il confronto duro, per poi calare nelle ultime due riprese.
Verdetto dubbio, invece, la sconfitta della 19enne Elite II Serie 51 kg Marialaura Spartera nei confronti di Clara Pucciarelli della Phoenix Gym. La sfida è stata combattuta, ma la giovane tarantina non è stata premiata dai giudici a bordo ring.
Seconda giornata del Dual Match con sfide incrociate e stesso risvolto agonistico: la Tanzarella ha perso con dubbi la sfida con la Pucciarelli, mentre la Spartera è calata col passare delle 4 riprese nei confronti della Scolastri sul ring del piazzale antistante la Chiesa Santa Lucia di Surbo, nel leccese. “Nonostante le sconfitte – commenta il tecnico Cataldo Quero – il bilancio di questo dual match è positivo per le atlete della Quero-Chiloiro. Tanzarella e Spartera, nonostante abbiano un solo anno di attività dilettantistica, hanno mostrato miglioramenti tecnici e tenacia agonistica nei confronti di avversarie con un bagaglio più pesante. Il futuro delle nostre due atlete può riservare interessanti traguardi”.
Questo è il record di Vitalba Tanzarella: 7 vittorie, 3 pari, 3 sconfitte. Spartera: 4 vittorie, 3 pari, 3 sconfitte.
LA RIUNIONE DI CASTELFIDARDO Due vittorie, un pari e quattro sconfitte. Questo è il bilancio della Quero-Chiloiro alla riunione dilettantistica Puglia-Marche-Umbria svoltasi sabato a Castelfidardo, nell’anconetano. Sul ring del Palazzetto dello Sport, accompagnati dal tecnico Cosimo Quero, gli atleti rossoblù hanno fatto registrare questi risultati: Elite 69 kg Alessio Morabito è stato battuto da Filippo Gubbini (Boxe Foligno), Emanuele Lanzalonga è stato superato da Charlemagne Metonyekpon (Boxing Club Castelfidardo), Giuseppe Fico ha vinto per ko alla seconda ripresa il confronto con Marian Isofache (Boxing Club Castelfidardo), Giovanni Gistani è stato battuto da Zefi Glen (Boxe Foligno);
Senior 64 kg Cristian Mariano è stato battuto da Jeremie Victoire Kpogo (Boxing Club Castelfidardo); Youth 69 kg Mirco Solario ha vinto nettamente il match con Zendel Mustafi (Boxing Club Castelfidardo); Youth 52 kg Cristian Troia ha pareggiato con il più esperto Diego Vesprini (Boxing Club Castelfidardo).

“MEMORIAL CARELLI”: A TARANTO LA BOXE MERIDIONALE ED I NEO PRO  
Il Quinto Criterium giovanile di boxe si terrà a Taranto il 14 giugno all’ippodromo “Paolo VI” di Taranto. Sarà l’evento nell’evento, perché il 13 e 14 giugno , grazie alla ospitalità della famiglia Carelli, si terrà il 4° Memorial “Donato Carelli”, manifestazione intitolata ad una figura storica per l’imprenditoria sportiva tarantina, che è stata per anni vicina al pugilato del maestro Vincenzo Quero.
La vetrina dilettantistica che vedrà protagonisti pugili di Puglia, Basilicata, Sicilia, Campania e Calabria, sarà arricchita dai primi due match da professionisti, valevoli per la fase eliminatoria del campionato “Neo Pro”, degli atleti della Quero-Chiloiro Francesco Castellano e Marco Boezio, che combatteranno rispettivamente contro i siciliani Giuseppe Di Maria e Filippo Barbagallo.
Il programma del Quarto Memorial “Donato Careli”: sabato 13 giugno alle ore 16 incontri di Light Boxe, alle 17 la prima giornata dei match dilettantistici; domenica 14 alle ore 10 il 5° Criterium Puglia-Basilicata, alle 17 la seconda giornata dei match dilettantistici, alle 19 i due match “Neo Pro”.
 

Pubblicata il 8.06.2015 Torna indietro