News /

BASKET, TUTTO PRONTO PER IL "TRINACRIA MASTER" A CAPO D'ORLANDO

È finito il conto alla rovescia dell'ASD Baskettando... per caso! Taranto verso il “Trinacria Master – 2° Memorial Di Noto”, di Capo d'Orlando (Messina).
Stamani la squadra è partita per la località siciliana per partecipare, da venerdì 12 a domenica 14 giugno, al prestigioso torneo nazionale che vede allineate ai nastri di partenza otto squadre, tra cui alcune grosse realtà del cestismo italiano over 40.
Saranno 14 i giocatori tarantini che, al termine di due mesi di allenamento costanti tra il PalaMazzola ed il Tursport, formeranno il gruppo (composto anche dqlla “storica” dirigente accompagnatrice Maddalena Ruggieri) che cercherà di tenere alto l'onore del basket ionico, ma soprattutto di giocare divertendosi e scambiando esperienze con altri gruppi, in nome della comune passione per la palla a spicchi, come è nella mentalità di questi tornei amatoriali. L'aspetto della socializzazione sarà rafforzato dalla presenza di molti familiari al seguito. Tutte le squadre, tra l'altro, saranno ricevute dalle autorità locali presso la Sala della Giunta Comunale. L'organizzatore Mario Iannello, inoltre, ha previsto una cena di benvenuto presso un locale famoso di Capo d'Orlando.
Riguardo l'aspetto sportivo, Taranto è inserita nel Girone A. Il calendario prevede nell'ordine le sfide con Over 40 Team Reggio Calabria (venerdì pomeriggio), The Best Over 40 Capo d'Orlando (sabato mattina) e Gaudium Napoli (sabato pomeriggio). Nel Girone B sono incluse Vecchie Glorie Messina, Cus Bari, Pesce Azzurro Cefalù e Dreamteam Bergamo. Le partite sono previste al PalaValenti e al PalaFantozzi. Le finali sono previste domenica mattina al PalaValenti, gli incroci sono definiti in base alla classifica dei gironi (prima contro prima, seconda contro seconda, ecc.)
Il roster jonico è composto dai playmaker Mimmo Calviello, Egidio L'Ingesso, Fernando Salentino, Gianfranco Sebastio, dalle guardie-ali Giuseppe Lumaca, Vincenzo Pirulli, Vincenzo Tursi, Luigi Ligonzo, Amedeo Solito, Goffredo Trombetta, dai centri Dario D'Andria, Giovanni Guida, Franco Tucci, Gianfranco Sgura, quest'ultimo, con le 62 “primavere”, il più anziano di tutto il torneo. Infortunato dell'ultim'ora Antonio Mignigni. A ricoprire il doppio ruolo di giocatore-allenatore saranno in due, Calviello e Salentino.

Pubblicata il 11.06.2015 Torna indietro