News /

BASKET, TARANTINI OTTAVI AL "TRINACRIA MASTER". ESPERIENZA DA RICORDARE

Ottavo posto per i 'ragazzi' del duo tecnico Calviello-Salentino, i quali hanno dimostrato un'ottima preparazione atletica ma hanno pagato l'assenza di centimetri sotto le plance, visto che le altre compagini avevano tra le loro fila almeno due o tre giocatori ben oltre i 200 cm di altezza.
La formazione jonica era inserita nel gruppo A, dove ha subìto tre sconfitte tutte simili nell'andamento, nell'ordine da Over 40 Team Reggio Calabria (35-50), The best Over 40 Capo d'Orlando (40-51) e Gaudium Napoli (44-57). tre partite dunque con un clichet identico: partenza stentata e finali arrembanti per L'Ingesso e compagni, che servivano però solo a rendere meno amara la sconfitta. Da segnalare che la partita contro il Gaudium Napoli è stata giocata al PalaFantozzi, parquet della serie A maschile. Una bella soddisfazione per il team jonico e tanta emozione per la aver calpestato il campo di una prestigiosa location.
La finale 7° - 8° posto è stata giocata contro il Dreamteam Bergamo, nel cui roster milita il fratello di Flavio Carera, ex pivot della nazionale italiana. Al termine di un vibrante match, i Baskettando hanno ceduto per 46-53 alla compagine orobica.
La soddisfazione più grande, ed il vero successo per la factotum del club jonico Maddy Ruggieri in arte '53', è il plauso del comitato organizzatore e degli avversari per lo spirito con cui gli over tarantini hanno affrontato la manifestazione dando dimostrazione di grande fairplay e cultura sportiva.
<<Volevo ringraziare tutti i 'ragazzi', le famiglie che ci hanno seguito in questa lunga trasferta, gli sponsor fondamentali per i nostri progetti, gli amici che ci hanno incitato anche a distanza, il comitato organizzatore con Mario Iannello in primis e la cittadina di Capo d'Orlando che ci ha accolti con grande ospitalità e coccolati in tanti modi, dimostrando come il turismo legato allo sport possa essere un volano importante per l'economia locale>>. 
Con queste parole il presidente-giocatore dei Baskettando... per caso!, Goffredo Trombetta, ha commentato questa magnifica esperienza.
Per la cronaca, il Trinacria Master è stato vinto dai padroni di casa di Capo d'Orlando che in finale hanno battuto per 62-52 le Vecchie Glorie Messina.

Pubblicata il 22.06.2015 Torna indietro