News /

BASEBALL: TRITONS, KO CASALINGO CON I THUNDERS SALERNO

Ancora amaro in bocca per la compagine ionica, che dopo essere stati in vantaggio per almeno metà della partita alla fine cedono il passo ai Thunders Salerno, che con questa vittoria si aggiudicano quasi matematicamente la possibilità di disputare i playoff. 
Partono bene i rossoblu che si portano in vantaggio al primo inning per 3-1 complice un buon Mario Mucavero sul monte  ed un inizio non incoraggiante del lanciatore salernitano Iannetta. Ma i Thunders pian piano recuperano il terreno, una volta acquisito il vantaggio grazie ad una serie di gravi errori difensivi della squadra ionica mettono sul monte Michele Corbo, che di fatto spegne le speranze di rimonta dei Tritons. 
Antonio Maggio, il manager ionico a fine partita: 'Peccato! Ma in questa categoria giocatori come Corbo fanno la differenza, noi con la nostra pattuglia di giovani dobbiamo capire che bisogna lavorare tanto e fare un salto di qualità con la mentalità, nel gioco del baseball oltre tecnica e fisico ci vuole tanta concentrazione, smarrita quella diventa difficile riannodare i fili di una partita'.
Ma c'è motivo anche per essere felici infatti il coach della Under 12 Augenti Luca sarà impegnato  questa settimana come Tecnico nella Selezione Puglia che andrà a giocare il TORNEO DELLE REGIONI, in cui trovano spazio anche tre atleti dei Tritons Taranto, classe 2003,  ovvero Eduardo Calista, Francesco Ruocco e Gabriel Mucavero. 
Luca Augenti: 'Una bella avventura per questi ragazzi che hanno superato le Selezioni Regionali ed andranno a giocarsi il torneo giovanile più importante che esiste. Infatti la vincente  va al torneo Europeo e chi vince addirittura arriva alle famose Little League World Series il fenomeno di sport giovanile più grande del mondo che si giocano a Williamsport in USA'.


Pubblicata il 23.06.2015 Torna indietro