News /

BEACH TENNIS, PARTE LA "PROFESSIONAL CUP"

Solo una piccola pausa. E adesso si riparte. Alla grande. Gli ordini professionali tarantini tornano... in campo. E si trasferiscono dal parquet calcistico del Tursport alla sabbia del Circolo Tennis Taranto per il primo torneo di beach tennis della competizione a squadre, che si allargherà gradualmente anche ad altre discipline sportive.
Dopo il successo degli Ingeneri nel futsal si attende, ora, il responso delle racchette.
Anche stavolta sono quattro le squadre pronte a sfidarsi: gli Avvocati, i Commercialisti e Revisori Contabili, i Farmacisti e i Medici.
Tutto è pronto, si comincia venerdì 3 luglio a partire dalle 19.30; la seconda giornata è in programma venerdì 10, ancora da definire la data dell'ultimo turno (per ora fissata per venerdì 17) che prevederà anche il Gran Galà di premiazione.
Già pronto il calendario della manifestazione: le quattro squadre si affronteranno in un girone all'italiana. Ogni incontro sarà composto da tre partite: due doppi maschili e un doppio misto. Ovviamente chi conquisterà due match su tre otterrà due punti in classifica generale. 
Ogni doppio si giocherà al meglio dei tre set, con tie-break sul 5-5 nei primi due set e long tie break a 10 nel terzo.
Nella prima giornata (si giocherà su due campi contemporaneamente) spazio alle sfide tra Avvocati-Commercialisti e al derby Medici-Farmacisti. 
Lo spettacolo sarà assicurato, oltre che dallo scontato agonismo, anche dalla presenza di atleti di ottimo livello: su tutti si impone il nome di Rossella Stefanelli, iscritta nella rappresentativa degli Avvocati, vera e propria "Cannibale" del beach tennis nel corso della sua lunga carriera agonistica. Con la maglia azzurra, assieme all'altra tarantina Simona Briganti, ha vinto titoli mondiali, europei e nazionali.
Nelle altre formazioni si segnalano i nomi di Mascellaro tra i Medici, Caramia tra i Commercialisti, De Marco e Carlotta Graniglia tra i Farmacisti.
Si annuncia, pertanto, un sicuro successo anche di pubblico (l'ingresso è gratuito) grazie all'opera svolta dal comitato organizzatore della "Pro Cup", guidato da Nico Traversa, direttore tecnico del torneo assieme ad Enzo Sferra. Il gruppo si avvale anche della collaborazione marketing di Luigi Capilli.
Il conto alla rovescia è partito, il divertimento è assicurato.

Nella foto Rossella Stefanelli

Pubblicata il 30.06.2015 Torna indietro