News /

BOXE, TUTTO PRONTO PER IL "MEMORIAL GIANCANE" AL PARCO CIMINO

Il Parco Cimino di Taranto tornerà domani sera (sabato 25 luglio) ad animarsi sotto i riflettori grazie allo spettacolo della boxe. Ad offrire circa tre ore di sano sport agonistico sarà il Taranto Boxe Team Morrone che ha allestito il 1° “Memorial Remo Giancane” nello spazio antistante la palestra che porta il nome dell'ex guardia municipale e che da qualche tempo è gestita proprio dal Gruppo Sportivo Polizia Locale Taranto. 
La manifestazione che prenderà il via dalle ore 20,30 prevede il ritorno al ring del professionista pulsanese Santo Merico (3 vittorie – 0 sconfitte – 1 pari), passato quest'anno sotto la procura dell'OPI 2000 di Salvatore Cherchi. Il 23enne figlio d'arte sarà sfidato dall'ungherese 34enne Miklos Szilagyi (2-8-0), del Team Lauri, sulla distanza delle 6 riprese al limite dei pesi leggeri (61.235 Kg). 
Nel sottoclou del match professionistico sono previsti otto confronti dilettantistici. Molto atteso il match del sangiorgese Mimmo Farilla, miglior prodotto della giovane associazione sportiva dilettantistica che, dopo la bella esperienza a San Giorgio Jonico, opera da alcuni mesi proprio nella palestra del Parco Cimino. Farilla se la vedrà con l'andriese Michele Lorusso. L'altro pugile del Taranto Boxe Team Morrone è il debuttante Andrea Ottomano, opposto al bitontino Francesco Ignomeriello.
“È la nostra prima volta a livello organizzativo e siamo molto emozionati – afferma Franco Morrone, titolare dell'associazione sportiva dilettantistica tarantina – perché finalmente riusciamo a proporre un evento pugilisitico da organizzatori e a far combattere “in casa” i nostri pugili. Sarà l'occasione anche per farci conoscere dal grande pubblico, in una città che ha fame di pugilato. Speriamo di farne altre in futuro. Noi siamo una realtà emergente e vogliamo dare l'occasione, a chi vuole cimentarsi nella difficile pratica della noble art, di provare a frequentare i nostri corsi”. I corsi sono tenuti dallo stesso Franco Morrrone, dai figli Pino e Christian e dall'altro tecnico Luciano Scialpi. 
Ricordiamo che il primo appuntamento con la “Boxe in pineta” è denominato  “Memorial Remo Giancane” per ricordare la figura della guardia municipale scomparsa qualche anno fa senza riuscire a coronare il sogno di aprire una palestra di boxe, sua grande passione. A sostenere il Taranto Boxe Team Morrone anche la Polisportiva “Vivere solidale con lo sport” di Salvatore Cupri e la Pugilistica Merico di Pulsano, nel quadro del clima di collaborazione instauratosi da tempo tra diverse palestre della provincia.
PROGRAMMA
Youth/Junior 63 kg: Farilla Cosimo (Taranto B.T. Morrone) vs Lorusso Michele (B. Palumbo Andria). Junior 75 kg: Ottomano Andrea (Taranto B.T. Morrone) vs Ignotterello Fracesco (Boxe & Fit Bitonto). Senior 69 kg: Gallo Riccardo (B. Iaia Brindisi) vs Colucci Andrea (Vivere solidale).  Junior 66 kg: Grassi Christian (Viere solidale Taranto) vs Anilli Andrea (Boxe & Fit). Youth 75 kg: La Barbera Domenico (Vivere solidale) vs Natale Emanuele (Unicorn A. Bello). Schoolboys 46 kg: Fasano Francesco (B. Grottaglie Team Quaranta) vs Sallustio Francesco (Unicorn Team A. Bello Taranto). Senior 75 kg: Fonseca Francesco (Vivere solidale) vs Piepoli Vito (Boxe & Fit). Youth 64 kg: Gentile Giuseppe (Pol. Vivere solidale Taranto) vs Pti Andrea (Amici del Pugilato Lecce). 

Pubblicata il 24.07.2015 Torna indietro