News /

BOXE: CAMPIONATO NEO PRO, MARCO BOEZIO A CACCIA DI PUNTI

A caccia di punti per la final four dei “Pesi Medi” del campionato nazionale “Neo Pro” di boxe. Marco Boezio, 23 anni atleta della Quero-Chiloiro Taranto, sabato 1 agosto si affiderà al tifo della sua città, Capurso (Bari), che lo considera un idolo. Il suo terzo match da professionista, che lo vedrà opposto al milanese Fabio Hage, costituisce il “clou” del Secondo Trofeo “Città di Capurso”, che si terrà dalle ore 20 Giardini Pubblici di Piazza Matteotti. L’evento, organizzato dalla Quero-Chiloiro, con il patrocinio ed il contributo economico dell’amministrazione comunale, sarà aperto dalla boxe dilettantistica con dieci match in programma, che vedranno sul ring atleti di Quero-Chiloiro Taranto, Boxe&Fit Bitonto, Pugilistica Barile Terlizzi, Accademia Pugilistica Matera e Jitakyoei Casamassima. La sfida Boezio-Hage sarà l’ultima della riunione e costituirà il momento più atteso.
LA CONFERENZA STAMPA DELL’EVENTO Venerdì 31 luglio, alle ore 11 presso la Biblioteca del Comune di Capurso “G. D’Addosio”, in via Madonna del Pozzo, si terrà la conferenza stampa del match del campionato “Neo Pro” Boezio-Hage. Saranno presenti all’incontro con i giornalisti il sindaco di Capurso Francesco Crudele, il vice sindaco e assessore comunale allo Sport Michele Laricchia, il tecnico della Quero-Chiloiro Taranto Vincenzo Quero, con l’atleta Boezio, ed il tecnico della The Ring Milano Alfredo Farace con il suo atleta Fabio Hage. Nella stessa occasione si svolgeranno le operazioni di peso dell’incontro.
IL CAMPIONATO NEO PRO Marco Boezio ha sinora vinto un match e perso un altro nel campionato Neo Pro. Attualmente è secondo in classifica con 5 punti. Sino al 31 ottobre potrà svolgere i match della fase preliminare del campionato “Neo Pro” con l’obiettivo di conquistare uno dei quattro posti utili alla qualificazione alla successiva final four della categoria dei “Pesi Medi” della kermesse nazionale. Hage, 38 anni, pluricampione italiano dilettante, viene da una sconfitta in un match nel campionato “Neo Pro”.
La Quero-Chiloiro Taranto è presente nella manifestazione nazionale di Lega Pro Boxe e Federpugilistica anche con Francesco Castellano, nella categoria “Supermedi”, con una vittoria ed un pareggio sinora conseguiti.
I DILETTANTI CRESCONO Nell’ultimo weekend la Quero-Chiloiro è stata protagonista di tre riunioni dilettantistiche tenutesi fuori casa. A Lavinio, in Lazio, su organizzazione della Lavinio Imperium Boxe, Alessio Morabito (24 vittorie, 14 pareggi e 19 sconfitte) è uscito a testa alta dal match contro la “stella” di casa Francesco Sarchioto che vanta un record di 34 vittorie e 6 sconfitte. A Copanello Lido (Catanzaro), con l’organizzazione della società Eagle, eccellente prova del 16enne Christian, che ha collezionato la sua 26ma vittoria in carriera su 39 match, piegando Luca Pignatiello (3 vittorie, 3 pari, 11 sconfitte) della campana Iron Boxe. A Policoro, nella riunione promossa dall’Accademia Pugilistica Panattieri Matera, infine, bella doppia vittoria degli atleti della Quero-Chiloiro Pasquale D’Andria ed Elio D’Alconzo.

Pubblicata il 29.07.2015 Torna indietro