News /

BEACH TENNIS: "MIRABILINI CUP", SUCCESSO AL CANNETO BEACH

Numeri da record e atleti giunti da tutta la Puglia. La 'Mirabilini Cup', campionato regionale Fit di beach tennis Under 12-14-16, ha acceso la passione di appassionati e bagnanti sulla sabbia dello stabilimento balneare Canneto Beach di Leporano. 
La quarta edizione dell’importante kermesse federale, completata da una gara promozionale under 10, ha registrato una grande partecipazione di giovani atleti provenienti da tutte le province della Regione.
Giovedì 20 agosto hanno incrociato le racchette gli under 14 e gli under 16, fornendo uno spettacolo di tecnica e puro agonismo ai tantissimi spettatori presenti.
La finale under 16, tutta tarantina, ha visto la vittoria a sorpresa della coppia Andrea Demauro e Jacopo Satta su Marcello Zanon (campione mondiale e nazionale under 16) e Alessandro Secondo, dopo un match tiratissimo, con il punteggio di 6-5 al tie-break.
Nella finale della gara under 14  Claudio Zanon e Giammarco Pellegrini, tarantini, si sono imposti su Michele Attolino e Andrea Pisacane, leccese, per 6-5 al tie break dopo l'ennesima partita all'ultimo respiro.
Hanno chiuso la giornata le racchette rosa under 14 che si sono affrontate all'insegna della grinta e della determinazione agonistica; il titolo di categoria è andato alle leccesi Alessandra Medico e Carola Toschi che hanno sconfitto le tarantine Ludovica Maiuri ed Elena Perrucci.
Il vero show dal punto di vista spettacolare è stato offerto dai piccoli Under 12 e Under 10 nella giornata di venerdì 21 agosto.
Nel girone all’italiana under 10 il martinese Pierluigi Basile e Alessandro Muolo di Monopoli  si sono classificati al primo posto conquistando il titolo regionale; sulla piazza d'onore i tarantini Matteo Buonomo e Alessandro Attolino.
L’ultima gara disputata è stata la finale under 12 che ha assegnato il titolo  alla coppia composta da Vincenzo De Pace e Simone Attolino che hanno sconfitto Federico Martucci e Stefano Semeraro con il risultato di 6-2.
Il comitato organizzatore composto da Enzo Sferra, giudice arbitro, Nico Traversa, direttore del torneo, Daniele Mirabile, sponsor ufficiale, Sergio Tersigni e Annamaria Paradiso ha sottolineato, al termine delle gare, la propria piena soddisfazione per i risultati raggiunti e la grande partecipazione di atleti e pubblico. 
Durante la premiazione il direttore Traversa ha ringraziato la famiglia Corrente, alla guida della splendida struttura del Canneto Beach,  il Comitato Regionale Tennis Puglia, rappresentato dal segretario Enzo Sferra, e l'infaticabile Daniele Mirabile, sponsor ufficiale, e Coccaro Beach di Monopoli per il contributo fornito alla piena riuscita della manifestazione. 

Pubblicata il 27.08.2015 Torna indietro