News /

TRIATHLON, GRANDE SUCCESSO PER IL CONCENTRAMENTO MERIDIONALE A TARANTO

Taranto ce l’ha fatta. L’evento più importante della stagione di triathlon a livello giovanile per l’Italia meridionale è stato un successo. Il concentramento meridionale comprende 4 regioni: Puglia, Basilicata, Campania e Calabria. Si da luogo ad un vero e proprio campionato giovanile con tappe in tutte le regioni e poi si gareggia nella finale. Ospitarla richiede un certo numero di referenze che la Meridiana Triathlon Taranto ha mostrato di possedere nelle sue precedenti organizzazioni. Ad agosto la predetta società ha anche organizzato una gara del calendario nazionale adulti, valida come campionato italiano dei Vigili del Fuoco.
Questa volta però la scommessa è stata grossa per il presidente Michele Giannese e l’allenatore Fabio Leoni. Ospitare le 3 frazioni di nuoto bici e corsa per 5 batterie di oltre 100 atleti dalle categorie cuccioli (8 e 9 anni) fino a quelle junior (18 e 19 anni) in un sabato di mare affollata ha richiesto uno sforzo organizzativo non indifferente.
La location e la struttura di Canneto Beach ha ospitato il quartier generale delle manovre ed il centro nevralgico della gara: zona cambio e traguardo.
E’ stato necessario il supporto di quasi tutti i componenti della squadra adulti e di alcuni familiari per supportare tutta la macchina organizzativa e poter garantire il blocco stradale in tutti i punti durante la difficile frazione di bici, nonché l’aiuto della protezione civile di Leporano.
Tutti i sincronismi perfettamente riusciti con complimenti ed elogi elargiti dai giudici federali, dal comitato regionale e da tutti i presenti, oltre alla spettacolarità delle gare e del paesaggio della baia di Saturo.
Il pubblico, molto disciplinato, ha gremito sia la spiaggia che il parcheggio di Canneto Beach dove era posizionata la zona cambio, mentre la frazione di bici che si snodava sugli strappetti circostanti è stata tenuta volutamente quasi deserta per evitare incidenti.
Il Trofeo Interregionale Sud è stato vinto dalla squadra di Matera seconda la Canottieri Napoli e terza la Nest di Lecce.
I giovani della Meridiana Triathlon Taranto hanno ottenuto diverse vittorie e piazzamenti individuali in tutte le tappe e a fine campionato la classifica vede il secondo posto di Francesco Laterza e il quinto di Luca Leoni nella categoria Youth, mentre nella categoria Ragazzi il secondo posto di Francesco Fabbrizzi e il terzo di Luca Ferrucci.
Per completare, nella stessa giornata, sono stati assegnati i titoli regionali di triathlon individuali e di squadra, dove nella categoria youth Francesco Laterza si è laureato per il secondo anno consecutivo campione regionale e per la prima volta la compagine tarantina ha vinto il titolo a squadre con Laterza, Leoni e De Bellis.
Tanta soddisfazione per il lavoro di investimento sui giovani che continua con l’istituzione della prima scuola di triathlon nella provincia di Taranto con l’obiettivo da quest’anno di aumentare i numeri, dopo aver puntato molto sulla qualità negli anni precedenti.

Pubblicata il 23.09.2015 Torna indietro