News /

BOXE, COSIMO FARILLA SI QUALIFICA AI CAMPIONATI ITALIANI YOUTH

Bel risultato per il Taranto Boxe Team Morrone alle qualificazioni per i Campionati Italiani giovanili che si sono svolte nel fine settimana tra Potenza e Calvello. Il sodalizio jonico registra la qualificazione di Cosimo Farilla ai Campionati Italiani Youth (17-18 anni) che si terranno dal 20 al 22 novembre a Livorno.
Il pugile sangiorgese ha vinto nella categoria di peso 56 kg, superando nella finale disputata al palasport di Calvello Dario Prisciandaro (Boxe Modugno) al termine di un match in cui è riuscito a tenere sempre il comando delle operazioni, senza infierire su un avversario meno esperto. Il suo record è ora aggiornato e 23 vittorie, 10 pari e 16 sconfitte in 49 match disputati.
Per Farilla, che era assisitito all'angolo dai tecnici Franco e Giuseppe Morrone, si tratta di un ritorno ad una competizione tricolore: nel 2011 aveva prtecipto ai Campionati Italiani School Boys, perdendo da Samuele Mancarella, poi laureatosi campione italiano. A livello nazionale, vanta un oro al Torneo Italia di Bellaria Igea Marina nel 2012. Ad ottobre compirà 18 anni e passerà nella categoria Élite grazie al buo punteggio accumulato in quattro anni di carriera dilettantistica.
Presente anche un altro pugile della Taranto Boxe Team Morrone, Andrea Ottomano, nella categoria Junior (15-16 anni) 75 kg. Il tarantino, proveniente da una settimana difficile a causa di un attacco febbrile, nulla ha potuto contro Enrico Antonini (Beboxe Pugilistica Copertinese); è riuscito a tener testa al più quotato avversario (vice campione italiano School Boys e azzurrino agli Europei Junior nel 2014) nella prima ripresa, poi ha ceduto perdendo per k.o. tecnico alla seconda ripresa.
La società sportiva tarantina prosegue questa importante stagione con rinnovato entusiasmo, dettato anche dall'imminente apertura della nuova palestra al Parco Cimino, concessa dal G.S. Polizia Municipale, e dall'avvio dei corsi di boxe ospitati dalla palestra Fit Evolution in via Umbria 33 tenuti dal tecnico Luciano Scialpi. Presso quest'ultima plestra sono stati avviati anche i corsi di MMA (mixed martial arts) tenuti dai tecnici Giulio Morgante, Francesco Controverso e Claudio Annicchiarico.
Un'attività a tutto tondo, insomma, per soddisfare la grande richiesta di sport da combattimento presente in città.

Nella foto Cosimo Farilla (al centro) tra i due tecnico Pino e Franco Morrone

Pubblicata il 30.09.2015 Torna indietro