News /

BOXE: C'E' LA “DOLPHIN CUP” SUL RING DELL’IPPODROMO PAOLO VI

Prima edizione della Dolphin Cup di boxe a Taranto. Appuntamento alle ore 18 di domenica 18 ottobre all’ippodromo “Paolo VI”. E’ la quindicesima manifestazione dell’anno promossa dalla Quero-Chiloiro Taranto, che vedrà sul ring la sfida dilettantisca Puglia-Campania.
Dopo gli eventi spettacolari dei professionisti Francesco Castellano e Marco Boezio a giugno, ed il 3° Galà Città dei Due Mari di settembre, lo spettacolo della boxe torna all’ippodromo “Paolo VI” di Taranto, casa del compianto Donato Carelli che è stato dirigente virtuoso della Quero-Chiloiro Taranto. Domenica 18 ottobre, su gentile disponibilità della famiglia Carelli (con le amministratrici Milva ed Anita) la società rossoblù promuove una riunione che promette spettacolo. L’ingresso è libero.
Le società in lizza sono sei: Quero-Chiloiro Taranto, Pugilistica Taranto, Academy Fight System Monopoli, Portoghese Bari, Pugilistica Cardamone  Avellino, Boxe Vesuviana Torre Annunziata. In programma ci sono dieci match. I colori della Quero-Chiloiro e della gemellata Pugilistica Taranto saranno difesi dai guantoni di questi pugili, divisi per categoria, partendo dalle sfide clou: Elite 91 kg Claudio Squeo (nel 2014-2015 attore della World Series of Boxing con l’Italia Thunder); Elite 69 kg Giuseppe Fico; Elite 60 kg Danilo Paracolli, Ernestino Mariano; Senior 75 kg Vito Potenza; Senior 69 kg Gino De Vole, Giuliano Galeone, Gionatan Villapace, Vincenzo Maggio; Youth 75 kg Mario Arenga; Youth 64 Celestino Salvatore; Youth 60 Armando Tassiello, Alessandro La Gioia.
Prima dei match si svolgeranno delle gare federali di Light Boxe, che non prevedono un contatto fisico, ma al contempo esaltano il gesto tecnico, l’abilità motoria uniti schemi tattici opportunamente allenati.
 

Pubblicata il 16.10.2015 Torna indietro