News /

BASKET IN CARROZZINA, I BOYS TARANTO ESPUGNANO BATTIPAGLIA

Esame  superato alla grande. Al termine di una prestazione quasi perfetta, i Boys Taranto Inail battono a domicilio i Crazy Ghosts  Battipaglia per 47-33 e, alla seconda vittoria su due partite, diventano i favoriti del girone D di serie B.
Al PalaSchiavo, stasera Latagliata e compagni sono stati autori di una gara autoritaria, scendendo in campo affatto intimoriti dal blasone dell'avversario, retrocesso dalla serie A e rinforzato dal rientro di Boonacker. L'olandese ha potuto fare ben poco contro un team che ha sciorinato perfetti meccanismi in difesa ed un attacco con poche sbavature, se non nelle percentuali al tiro (compresi i liberi), senza le quali il risultato sarebbe stato più rotondo.
Solo nel primo quarto la gara è stata in equilibrio, a causa di una piccola battuta a vuoro che ha consentito ai campani di salire a +4, poi i rossoblù hanno risistemato le cose e sono andati via senza più farsi raggiungere, mantenendo quasi sempre il vantaggio a doppia cifra. Calò con 19 punti è risultato il top scorer, ma tutta la squadra ha ben distribuito i suoi punti, a dimostrazione di un gioco corale sempre più fruttuoso
«Siamo scesi in campo con la giusta determinazione – il commento del dopo-aprtita del capitano Domenico Latagliata – eseguendo alla lettera i dettami di coach Piero Scarano. La mano dell'allenatore si sente, quest'anno certi meccanismi vengono più naturali e ognuno di noi ha maggiore fiducia nei propri mezzi».
«Siamo contenti – aggiunge Stefano Todaro, giocatore-presidente – perché i nostri sacrifici vengono ben ripagati. Abbiamo ricevuto anche i complimenti del presidente della Fipic Fernando Zappile e del suo vice Vincenzo Spinelli, presenti sulle tribune, questo ci fa ancora più onore. Ci auguriamo di continuare su questa strada».
La squadra jonica, dopo la settimana di sosta dedicata alla Supercoppa italiana, affronterà il 12 dicembre ancora una trasferta, l'ultima fuori dalla Puglia, a Termoli, contro un'altra avversaria indicata tra le favorite del girone. Ci arriverà con il morale alle stelle e decisa a dare un altro segnale forte al campionato.

Pubblicata il 30.11.2015 Torna indietro