News /

BOXE: CERCANO GLORIA I TRE ATLETI DELLA QUERO-CHILOIRO FICO, BENEFICO E SQUEO

Un trio della Quero-Chiloiro Taranto sogna il titolo italiano dilettantistico della boxe. Giuseppe Fico (categoria 69 chilogrammi), Alessio Benefico (81 kg) e Claudio Squeo (91 kg) parteciperanno all’edizione numero 93 dei campionati Assoluti “Elite” in programma da giovedì 3 dicembre a martedì 8 dicembre al PalaMeggetti di Roseto degli Abruzzi nel teramano. L’evento è targato Federboxe Italiana ed è organizzato in collaborazione con il Comitato Regionale Fpi di Abruzzo-Molise e la Rosetana Boxe.
Questi i numeri dell’evento: 139 uomini partecipanti e 64 donne, pronti a dare spettacolo, alla fine del quale saranno assegnati dieci titoli maschili e nove femminile. Questo il calendario con la formula dei match ad eliminazione diretta: 3 dicembre gli ottavi di finale, il 4 i quarti, il 6 e l’8 le finalissime, che saranno riprese e trasmesse da Raisport 1, sul canale 57 del digitale terrestre ed il 227 della piattaforma satellitare. Tutte le sfide (tre riprese da tre minuti l’una) godranno inoltre della copertura multimediale da parte del canale You Tube ufficiale della Fpi (Fpi Official Channel) e sarà possibile seguire l’andamento dei risultati in presa diretta su www.livefpi.it.
I TRE ATLETI DELLA QUERO-CHILOIRO 
E’ composta da sedici pugili la truppa della categoria di peso “69 chilogrammi” che si sfiderà agli “Assoluti” Elite. Nella lista c’è anche il 34enne gioiese della Quero-Chiloiro Taranto Giuseppe Fico, nella sua prima volta alla manifestazione iridata. La concorrenza è tagliente: il campione italiano in carica l’abruzzese Alfonso Russo; il siciliano Gaetano Di Marco; il 37enne campano Salvatore Di Grazia, già oro agli Europei Under 16, che è ritornato all’attività dopo un lungo periodo di sosta; il “Fiamme Oro” Alessandro Marziali ed il toscano Leonardo Sarti. Il tarantino Fico vanta un record dilettantistico pari a 24 vittorie, 6 pareggi e 4 sconfitte.
Prima volta agli “Assoluti” anche per il tarantino 34 enne della categoria “81 kg” Alessio Benefico, che vanta un trend in carriera di 15 successi, 2 pareggi e 4 sconfitte. Sedici gli atleti sul ring, riflettori posti su: Robertinov Pavlov Lyudmil (calabrese), Gianluca Rosciglione (Gruppo Sportivo Esercito) e Giacomo SY Sydou (laziale).
Il 24enne di Molfetta Claudio Squeo, Guanto d’Oro nel 2014, membro dell’Italia Thunder alla World Series of Boxing e due volte vincitore alla Talent League, è l’atleta più accreditato agli “Assoluti” per la Quero-Chiloiro. Il grintoso “91 kg” (31 vittorie, 10 pareggi e 22 sconfitte in carriera) dovrà vedersela con una concorrenza agguerrita che avvolge in totale 15 atleti. I più pericolosi: il laziale Nicolò Barsotti, il campano Ovidiu Enache (già battuto da Squeo), il “Fiamme oro” Simone Fiori ed il lombardo Endri Spahiu.
16-17-18: IL TROFEO CITTA’ DI TARANTO 
La Quero-Chiloiro Taranto ha messo in “cantiere” il Torneo Regionale “Elite” valido come 15° Trofeo “Città di Taranto”. Appuntamento dal 16 al 18 dicembre all’ippodromo “Paolo VI”. L’evento, che assegnerà i titoli della massima categoria dilettantistica regionale, è indetto dalla FederBoxe di Puglia-Basilicata, con l’organizzazione della società rossoblù ed in collaborazione con la famiglia Carelli, che garantisce a titolo gratuito lo splendido scenario dell’ippodromo “Paolo VI” di Taranto. Nel corso della stessa manifestazione si terrà il Torneo regionale di Light Boxe.

Nella foto Giuseppe Fico

Pubblicata il 2.12.2015 Torna indietro