News /

BOXE: LA QUERO-CHILOIRO TARANTO CHIUDE DEGNAMENTE IL RICCO 2015

La Quero-Chiloiro Taranto chiude degnamente la preziosa stagione del 2015. All’ippodromo “Paolo VI”, dal 16 al 18 dicembre è andato in scena un triplo evento di boxe: il Torneo Regionale “Christmas Cup” riservato alle categorie “Senior-Youth-Elite II serie”, il 15° Trofeo Città di Taranto ed il Torneo Regionale di Light Boxe. Evento nazionale, promosso dalla Quero-Chiloiro Taranto in collaborazione con La Federboxe regionale Puglia-Basilicata, la Uisp Taranto e la famiglia Carelli, che ancora una volta a messo a disposizione gratuitamente la sua struttura.
TROFEO CITTÀ DI TARANTO  
Pone per la prima volta la sua firma sull’albo d’oro del “Trofeo Città di Taranto” l’Elite 75 chilogrammi Alessio Morabito. Sua la più bella vittoria decretata dalla giuria della kermesse, ottenuta contro Salari della Boxe Foligno. Con questa prova il ventenne dilettante tarantino porta a 29 vittorie il suo record, completato da 14 pareggi e 22 sconfitte. 
Sul ring del “Città di Taranto” sono state rappresentate queste società: Quero-Chiloiro Taranto, Pugilistica Taranto, Pugilistica Castellano Mottola, Evergreen San Donaci, Boxing Team Simone Di Marco Pescara, Sauli Boxe Avezzano e la Boxe Foligno. 
La Quero-Chiloiro ha conquistato 7 successi, pareggiato 2 match e perso due. Questi i risultati delle sfide delle rispettive categorie di peso: Youth 64 kg Cristian Morabito (Quero-Chiloiro Taranto) ha battuto Mikuel Pali (Boxe Foligno) dopo un match molto tattico; Elite 91 kg Claudio Squeo (Quero-Chiloiro Taranto)  ha superato Marco Sirci (Boxe Foligno); Elite 64 kg Luigi Portino (Quero-Chiloiro Taranto)  ha battuto Francesco Tomarelli (Boxe Foligno) dopo una sfida appassionante; Elite 64 kg Cristian Mariano (Pugilistica Taranto) è stato superato da Glen Zefi (Boxe Foligno); Elite II Serie 51 kg Vitalba Tanzarella (Quero-Chiloiro Taranto) ha battuto Simona Marinucci (Boxing Team Simone Di Marco Pescara); Youth 52 kg Cristian Troia (Quero-Chiloiro Taranto)  si è imposto su Matteo Tricca (Boxing Team Simone Di Marco Pescara); Junior 70 kg Giovanni Leccese (Quero-Chiloiro Taranto)  ha pareggiato con Luca Iovoli (Boxing Team Simone Di Marco Pescara); Junior 52 kg Rosa Avvantaggiato (Quero-Chiloiro Taranto)  ha battuto Giorgia Sauli (Sauli Boxe Avezzano); Junior 48 kg, Silvia Bonucci (Quero-Chiloiro Taranto)  ha pareggiato con Diana Di Marco (Sauli Boxe Avezzano);
Youth 60 kg Armando Tassiello (Quero-Chiloiro Taranto)  è stato battuto da Simone Palma (Evergreen San Donaci); Junior 75 kg Simone Rito (Quero-Chiloiro Taranto) ha battuto Giovanni Pelillo (Pugilistica Taranto). 

GIOVEDI’ LA LIGHT BOXE 
Il 42enne tarantino “Master” Fabio Cammarota ha conquistato il Torneo regionale di “Light Boxe”, riservato ad amatori per questa disciplina da ring senza contatto, poggiata sulla tecnica difensiva della disciplina (la cosiddetta scherma pugilistica) e del contrattacco. Sul ring atleti dai 14 ai 53 anni con 23 gare disputatesi. L’arbitro-giudice delle gare è stato il tecnico Antonio Versace. 

IL TORNEO REGIONALE 
Il 18enne boxeur della Vivere Solidale Taranto Federico Antonaci ha conquistato la “Christmas Cup” per il  Torneo Regionale riservato alle categorie “Senior” (maschi over 18 anni), “Youth” (neo maggiorenni) ed Elite II Serie (femmine dai 18 anni in su). Sul ring atleti con dieci società di tutte le province pugliesi rappresentate. 
Antonaci, diciottenne, della categoria “81 kg”, ha battuto in finale Angelo Mirno, della Quero-Chiloiro Taranto dopo un match spettacolare. 
Tutti i match del Torneo Regionale “Senior”, “Youth”, “Elite II Serie”.
Categoria 64 kg girone A, Mattia Matarrese (Phoenix Matera) ha battuto Giovanni Fedele (Taranto Boxe); 64 kg girone B, Salvatore Celestino (Pugilistica Taranto) ha superato Pasquale D’Andria (Quero-Chiloiro); 69 kg, nei quarti Pouye Abdoulaye (Vivere Solidale) ha battuto Vincenzo Maggio (Pugilistica Taranto); in semifinale Angelo Magrì (Quero-Chiloiro) ha battuto Emanuele Pepe (Academy Fight System Monopoli); nell’altra semifinale Abdoulaye ha battuto Gino De Vole (Pugilistica Castellano); nella finale Abdoulaye ha superato per “walk over” (mancanza d’avversario) Angelo Magrì.
75 kg, semifinale: Vito Potenza (Quero-Chiloiro) ha battuto Davide Paradiso (Pugilistica Panettieri Matera), in finale Vito Potenza (Quero-Chiloiro) ha battuto Gaetano Schillaci (Quero-Chiloiro) per “walk over”; 81 kg, girone A Federico Antonaci (Vivere Solidale) ha battuto Angelo Mirno (Quero-Chiloiro); girone B Davide Ricci (Quero-Chiloiro) ha battuto Mario Arenga (Pugilistica Taranto); 91+, Filippo Spinelli (Francavillese) ha battuto Davide Durante (Pugilistica Taranto).

Nella foto il maestro Vincenzo Quero

Pubblicata il 22.12.2015 Torna indietro