News /

FOOTBALL AMERICANO: DELFINI TARANTO ISCRITTI AL CAMPIONATO SENIOR FIDAF

Due belle notizie arrivano in queste festività dal football americano rossoblu, la prima vede i Delfini Taranto lo storico Team Pugliese fondato nel 1985, tornare a disputare il Campionato Senior FIDAF 2016 dopo oltre dieci anni di standby, con oltre 40 squadre iscritte su tutto il territorio nazionale.
Le difficoltà sociali ed economiche della città di Taranto nei tempi recenti, hanno sensibilmente inciso sulle sorti dell’american football in riva allo Jonio, tanto da convincere il General Manager Mimmo De Bartolomeo a concentrare le energie sui giovani tarantini, ripartendo anche dal Flag Football.
Proprio i giovanissimi under rossoblu, protagonisti del FFJ Girone Sud nel 2013 e 2014 grazie a due Campionati consecutivi vinti e sino ad arrivare alle semifinali Scudetto, rappresentano oggi l’ossatura dei rookies Delfini Taranto.
Certamente il Roster con il quale scendono in campo non è molto numeroso, ma si è convinti che l’esperienza che matureranno i giovani Delfini in questa stagione d’esordio tra i grandi, sarà vettore di rilancio per il loro futuro, e che porterà nuovi aspiranti giocatori sin dai prossimi allenamenti.
La seconda lieta novella giunge proprio dal match disputato in queste festività allo Stadio Fanuzzi di Brindisi contro i padroni di casa Bucks, quest’ultimi reduci dal buon Campionato F9 2015 che li ha visti raggiunger i playoff; i Delfini Taranto non hanno certo sfigurato contro i più esperti cugini, tanto da regalarsi una meritata vittoria in questo Scrimmage Natalizio.
La cronaca della gara ha visto i rossoblu portarsi subito in vantaggio con due touchdown consecutivi del runningback Battista,  propiziati da altrettanti intercetti difensivi dei DB Leone e Marangi;  l’extrapoint su lancio realizzato dal quarteback David Strada per il fratello Alex fissava il punteggio sullo 0-14 per i Delfini a metà gara.
Nella ripresa ancora il qb Strada saliva in cattedra per il TD pass  del puntuale Battista, a seguire la Safety difensiva del DE e capitano Elia portava il punteggio sul sorprendente 0-22 per i rossoblu. 
Dopo un fumble ricoperto dal tarantino Mignogna, i biancazzurri Brindisini pungolati nell’orgoglio reagivano, andando per due volte a segno con due bei TD pass, inframmezzati anche dalla realizzazione di una Safety, ed accorciando così il punteggio sul 14-22.
La rimonta dei Bucks però non si concretizzava, dato che l’all around Battista schierato in difesa, metteva a segno il terzo intercetto della giornata in favore dei Delfini, che chiudevano così la gara in loro favore.
L’entusiasmo che i Delfini Taranto stanno coltivando grazie ai non pochi successi ottenuti in questi ultimi anni, è tale da fargli meritare il premio Bravo CONI provinciale quale realtà emergente giovanile della scorsa stagione. E’ fondamentale però che le istituzioni locali si attivino in tempi brevi per permettere ai rossoblu un impianto per gli allenamenti degno di tale nome, confidando altresì che lo Stadio Iacovone B sia il campo casalingo del loro Campionato che partirà nell’imminente primavera.

Pubblicata il 4.01.2016 Torna indietro