News /

PALLANUOTO: MEDITERRANEO SPORT, L'U.17 SFIORA L'IMPRESA A COSENZA

Un'impresa sfiorata... a zero gradi. E' l'insolita avventura affrontata dalla formazione U. 17 della Mediterraneo Sport, che ha ottenuto un importante pareggio a Cosenza contro la Tubisider dopo essere stata in vantaggio per i primi tre tempi. L'incontro ha rappresentato la gara d'esordio della seconda fase interregionale del campionato U. 17 serie A.
Nonostante il freddo polare e la neve caduta nelle ore precedenti sul capoluogo calabrese, il match si è giocato egualmente nella piscina Comunale all'aperto, mettendo a dura prova le due squadre a causa della temperatura prossima allo zero.
L'atmosfera frizzante ha favorito lo svolgimento di una partita combattuta ed equilibrata: il "sette" allenato da Mauro Birri, però, deve recitare il "mea culpa" per aver sciupato l'occasionissima per un successo di prestigio: gli jonici, in vantaggio per 2-4 all'inizio dell'ultima frazione, si sono fatti raggiungere per il definitivo pari.
Strepitosa la prova di Renna, autore del "poker" di reti arancioblù. E' stata proprio Taranto ad aprire le marcature nella prima frazione: il momentaneo pareggio è stato sbloccato nuovamente da Renna prima del termine del primo periodo per l'1-2.
Equilibratissima la seconda frazione, conclusa senza reti nonostante i numerosi tentativi dei giocatori in campo. Nel terzo quarto i "leoni" della Mediterraneo hanno preso il largo, portandosi addirittura sull'1-4 e ponendo un'ipoteca sulla vittoria finale. Ma la reazione cosentina è stata graduale ed efficace: prima il 2-4 siglato da Mascaro al termine della frazione, poi altre due reti del "bomber" calabrese nell'ultima frazione.
Il prossimo impegno dell'U. 17 della Mediterraneo è fissato domenica 31 gennaio: i tarantini "ospiteranno", nella piscina comunale di Bari, l'Auditore Crotone.
Il Tabellino
TUBISIDER COSENZA-MEDITERRANEO SPORT 4-4 (1-2, 0-0, 1-2, 2-0)
TUBISIDER COSENZA - Morrone, Assunto, Mandarino D., Stellato 1, Donato, Altomare, Negro, Aloi, Mascaro 3, De Luca, Palermo, Sacco, Mandarino G. All. Bartucci.
MEDITERRANEO TARANTO - De Bellis (cap.), Fabiano , Caricasole (cap.), Donadei, Latanza, De Giorgio, Renna 4, Kiakidis, Musciagno, Bando, Caramia, Lusso, Scarnera. All. Birri
Arbitro: Donatella Cristiano

PALLANUOTO FEMMINILE: DOMENICA AL MEDITERRANEO VILLAGE IL TERZO "COLLEGIALE" PUGLIESE
Il lavoro prosegue. Domenica 24 il Mediterraneo Village sarà teatro per la terza volta del "collegiale" regionale di pallanuoto femminile diretto dal coach del settore pallanuoto arancioblù, Mauro Birri.
Al tecnico romano, infatti, la Fin regionale ha affidato il compito di far ripartire il settore in Puglia. La partecipazione di atlete e tecnici provenienti da tutte le province è stata qualificata e soddisfacente sotto il profilo numerico.
Il programma della giornata prevede alle ore 10.30 l'incontro tra atlete, tecnici, dirigenti con il tecnico Mauro Birri e il consigliere Fin Massimo Donadei, direttore sportivo della Mediterraneo: durante la riunione saranno illustrati i programmi dell’attività giovanile tra cui la partecipazione al Trofeo delle Regioni. A seguire, alle ore 11, si svolgerà l'allenamento.
Prima dello spazio "in rosa" alle 9.30 scenderà in vasca la squadra U. 15 della Mediterraneo: i "leoni" jonici affronteranno la Payton Bari.

Pubblicata il 22.01.2016 Torna indietro