News /

BOXE: CLASSIFICA NAZIONALE DI MERITO, LA QUERO-CHILOIRO E’ TERZA

Per la quarta stagione consecutiva la Quero-Chiloiro Taranto conquista il podio nella Classifica di Merito del pugilato italiano. Nella graduatoria stilata dalla Federboxe, sull’attività del 2015, la società guidata dal Maestro benemerito del Coni Vincenzo Quero si piazza al terzo posto dopo il doppio secondo di 2014 e 2013 ed il terzo del 2012. Novità vincente della Classifica di Merito è la piemontese Skull Boxe Canevasana con i suoi 6097 punti totali, risultato delle quantità e qualità delle riunioni organizzate, dei risultati a livello senior, giovanile ed amatoriale. Alle sue spalle la campana Boxe Excelsior Marcianise con 5588 punti ed il club tarantino con 4250.
“Si tratta – commenta il capo  tecnico Vincenzo Quero – di un nuovo risultato importante che va a premiare i nostri immensi sacrifici nel nome dello sport di Taranto, che portiamo avanti da ben quarantasei anni. Il pugilato è promozione del territorio, socializzazione e formazione educativa. Questo nuovo podio ci stimola ad andare avanti sul mare delle difficoltà con spirito di servizio verso gli atleti”.

IL FRUTTO DEL TERZO POSTO 
Dietro la Classifica di Merito della Quero-Chiloiro c’è un 2015 fruttuoso, che ha visto l’oro universitario di Ilaria Carlucci, l’argento di Elio D’Alconzo ai campionati italiani “School Boy”, le maglie azzurre indossate da Claudio Squeo alle World Series of Boxing e da Francesco Magrì all’Europeo Youth, l’ingresso nei “Pro” di Marco Boezio e Francesco Castellano, 193 vittorie su 319 match totali.  
A seguire, nel dettaglio, i numeri, i successi e le curiosità di un 2015 positivo della Quero-Chiloiro Taranto, protagonista con una concorrenza nazionale che è aumentata, caratterizzata da 782 società dilettantistiche del pugilato. Il club jonico ha totalizzato 319 match con i suoi atleti, con un bilancio di 193 vittorie, 40 pari, 86 sconfitte in ben 84 giornate di gara. In pratica un impegno ogni quattro giorni e quasi un match al giorno.
Questo il medagliere: 2 ori al Torneo Regionale Youth Esordienti, 1 argento al Torneo Regionale PB Cup Youth, 5 ori 1 argento 4 bronzi al Torneo Regionale Senior; partecipazione alle World Series of Boxing con l’Italia Thunder a Caracas, 1 oro e 1 argento ai Campionati Italiani Universitari, 1 vittoria in Romania vs Italia con la Nazionale Italiana Youth a Braila, 1 oro al Torneo Nazionale Italia Youth, 1 vittoria in Moldavia vs Italia con la Nazionale Italiana Youth a Hincesti, 2 vittorie nel dual match Italia vs Romania di club a Brindisi, 4 ori 3 argenti 2 bronzi ai Campionati Regionali Schoolboy Junior Youth, 1 argento ai Campionati Italiani Schoolboy, 3 ori 1 argento 1 bronzo ai Campionati Regionali Assoluti;
1 Partecipazione ai Campionati Europei Youth con la Nazionale Italiana a Kolobzerg, 1 Semifinale al Campionato Italiano Neo Pro pesi Medi, 1 bronzo ai Campionati Italiani Assoluti, 1 Semifinale al Campionato Italiano Neo Pro pesi Supermedi, 3 ori 6 argenti 1 bronzo al Torneo Regionale Christmas Cup Senior Youth 18+ Elite 2^serie.  Per l’attività giovanile: 6 partecipazioni al Trofeo Coni Under 14, 1 argento alla Coppa Italia Giovanile.

PRIMO POSTO REGIONALE 
Il terzo posto nazionale della Quero-Chiloiro è arricchito dal dominio a livello regionale nella classifica di merito. Su un totale di 56 società, la società rossoblù ha conquistato tra risultati ed organizzazioni oltre un terzo del punteggio totale con 4250. Alle sue spalle un’altra società tarantina, seconda, la Vivere Solidale con 1803 punti. Terza la Taralli Foggia con 1196.
 

Pubblicata il 23.02.2016 Torna indietro