News /

BOXE: QUERO-CHILOIRO, LA NUOVA STAGIONE INIZIA CON TRE ORI

Tre ori, tre argenti e tre bronzi. E’ questo il bilancio della Quero-Chiloiro Taranto al Torneo Regionale “School Boys”, “Juniores” e Youth”, svoltosi in quest’ultimo weekend alla palestra della scuola “Leonardo Da Vinci” di Brindisi. L’evento, promosso dalla Federboxe Puglia-Basilicata, con l’organizzazione della Rodio Brindisi, ha rappresentato il primo appuntamento stagionale della società rossoblù, con i suoi atleti guidati dal tecnico Cataldo Quero.

IL TORNEO REGIONALE 
Suddiviso in due competizioni (Esordienti e “Pb Cup”), il Torneo Regionale della boxe ha visto sul ring gli atleti
“School Boys” (nati nel 2002 e 2003), “Juniores” (2000 e 2001) e “Youth” (98 e 99). Nella sezione “esordienti”, riservata ai debuttanti, la Quero-Chiloiro ha visto gli ori conquistati da: Antonio Losurdo, Youth 64 kg, che in semifinale si è imposto per ko tecnico alla prima ripresa su Silvio Cesaretti (School Boxing Bari), ripetendosi brillantemente in finale per ko tecnico alla seconda ripresa su Cristian Manni (Boxe Perrone Taviano); Emilio Malecore, School Boys 50 kg, che direttamente in finale ha battuto Alfredo Cardellicchio (Vivere Solidale Taranto); nella “PB Cup”, riservata agli atleti rodati, oro firmato dallo Youth 75 kg Cosimo Attolino, che ha superato in semifinale Domenico La Barbera (Vivere Solidale Taranto) per poi imporsi in finale nel derby della Quero-Chiloiro su Daniel Notaristefano.
Argento di: Domenico Maffei, Youth 60 kg, negli “Esordienti”, che ha battuto Aguirre Fabio Armando Palomino (Panettieri Matera) in semifinale, mentre in finale è stato superato da Davide Cordella (Be-Boxe Copertino); Daniel Notaristefano, Youth 75 kg, nella “PB Cup”, superato in finale da Cosimo Attolino (Quero-Chiloiro); Youth 56 kg,  Alessandro La Gioia, superato in finale da Francesco Carella (Taralli Foggia) nella “PB Cup”. Bronzi degli “esordienti”: Manuel Arnò, Junior 60 kg, battuto in semifinale da Cristiano Congedi (Be-Boxe Copertino); Mattia Latagliata, Youth 60 kg, battuto in semifinale da Vito De Lucia (School Boxing Bari); Tommaso Rizzi, Youth 64 kg, sconfitto in semifinale da Francesco Balestra (Francavillese).
Non sono saliti sul ring, perché senza avversario, gli atleti della Quero-Chiloiro Taranto Stefano Bruno (Youth 75 kg), Alessio Giorgino (Junior 48 kg) ed Elio D’Alconzo (Junior 48 kg). Assente anche lo Youth 69 kg Giovanni Leccese per influenza.

MARCHE BATTE PUGLIA 
Sabato 27 febbraio, nell’anconetana Castelfidardo, la Quero-Chiloiro ha affrontato la prima trasferta della sua stagione dilettantistica nazionale. La società jonica, con 7 atleti, ha rappresentato la Puglia nel confronto con le Marche. Di due vittorie, un pareggio e quattro sconfitte, il bilancio pugliese.
Nella nuovissima palestra concessa dall’amministrazione comunale, l’emergente e vincente società della Boxing Castelfidardo (decimo posto nella classifica italiana di merito appena stilata) ha promosso la sfida Marche-Puglia. Questo il trend pugliese con gli atleti della Quero-Chiloiro, suddivisi per categoria: Elite 69 kg, vittoria di Giuseppe Fico, pareggio di Angelo Magrì e sconfitta di Giovanni Gistani; Elite 64 kg, sconfitta di Luigi Portino; Senior 91+, sconfitta di Davide Durante; Youth 75 kg, vittoria di Giovanni Pelillo; Youth 56 kg, sconfitta di Cristian Troia.
A Castelfidardo gli atleti jonici sono stati guidati dal tecnico Cosimo Quero.

Pubblicata il 29.02.2016 Torna indietro