Progetti / Giochi Della Gioventù /

GIOCHI DELLA GIOVENTU’ 2010/2011

 

Si è svolta martedì 24 maggio la “Festa di sport territoriale, ultimo atto dei nuovi “Giochi della Gioventù”, il progetto targato CONI che interessa gli istituti di scuola secondaria di 1° grado del territorio. Cornice dell'evento il campo comunale “Madonna delle Grazie” di Laterza.

I “Giochi della Gioventù” hanno una “mission” importante: fornire il proprio contributo nella diffusione della pratica motoria, offrendo agli insegnanti un nuovo percorso formativo che ampli ed integri le proposte di attività sportiva oggi a disposizione della scuola, proponendo così occasioni di partecipazione per tutti i ragazzi di ogni classe, avvicinandoli alla pratica sportiva sicuramente in modo divertente e coinvolgente.

Dopo la fase riservata alle feste interne, svoltasi tra aprile e maggio, è arrivato il momento della “Festa di sport territoriale”, che per l’occasione ha raggruppato gli alunni provenienti dagli istituti di Taranto, Castellaneta, Ginosa, Grottaglie, Laterza, Mottola e Statte.

L’idea guida su cui si basa il progetto - fedele allo slogan “Tutti protagonisti, nessuno escluso” - è l’identificazione della classe/gruppo con la squadra che partecipa a tutte le tipologie di attività ludico-sportive. In pratica, il singolo contribuisce al risultato della classe, ma il risultato è di tutti.

Anche quest’anno la “macchina organizzativa” – diretta dal Maestro di Sport Umberto Barisciano – ha individuato Laterza quale sede dell’evento conclusivo relativo all’a.s. 2010/2011, grazie alla preziosa collaborazione della scuola “Dante Alighieri” e dello stesso Comune di Laterza.